Home » News » Tanizaki Jun'ichiro, Nero su bianco (Kokubyaku)

Tanizaki Jun'ichiro, Nero su bianco (Kokubyaku)

Tanizaki Jun'ichiro, Nero su bianco (Kokubyaku) - AISTUGIA

novità editoriale - febbraio 2019

Tanizaki Jun'ichiro, Nero su bianco (Kokubyaku), traduzione di Gianluca Coci, Neri Pozza, Vicenza 2019

Con Nero su bianco, Tanizaki mette in scena un noir in cui è possibile ritrovare, ben mescolati, gli ingredienti classici del genere: un omicidio privo di movente e alibi, un’amante senza nome che sparisce senza lasciare traccia, una relazione segreta. Ciò che tuttavia maggiormente colpisce di quest’opera è il modo in cui Tanizaki si cala con humour nei panni di uno scrittore diabolico che finisce con l’essere vittima della sua stessa impostura. Un modo che svela i segreti della sua narrativa, le situazioni equivoche e perverse attraverso le quali l’invenzione romanzesca afferra il reale.