Home » News » GIAPPONE ANNO ZERO: 70 ANNI DOPO HIROSHIMA

GIAPPONE ANNO ZERO: 70 ANNI DOPO HIROSHIMA

GIAPPONE ANNO ZERO:  70 ANNI DOPO HIROSHIMA - AISTUGIA

Bologna, 16 dicembre 2015 ore 15

Nel corso dell'attacco nucleare contro Hiroshima, seguito il 9 agosto dal bombardamento di Nagasaki, sono morte circa 140mila persone. Il 2 settembre del 1945, Tokyo firmò la resa incondizionata. Le armi nucleari “sono il male assoluto, un’espressione inumana degli esseri umani. Vanno abolite tutte, affinché non si ripeta quello che è avvenuto qui 70 anni fa”, ha dichiarato il 6 agosto di quest’anno il sindaco di Hiroshima, Kazumi Matsui, nel corso della celebrazione che ogni anno ricorda il bombardamento. Nel 70mo anniversario della fine della guerra gli studenti di Lingue dell’Università di Bologna, in collaborazione con NipPop, propongono un incontro che, attraverso l’arte, il cinema, la fotografia, la letteratura, si propone come un viaggio nella memoria, fra passato prossimo e presente. Per non dimenticare.
Con Alessia Cerantola, Susanna Marino, Giampiero Raganelli, Luca B. Fornaroli, Francesca Scotti. Introduce Paola Scrolavezza.

Alma Mater Studiorum Università di Bologna - Scuola Superiore di Studi Umanistici (SSSUB) - Sala Rossa - via Marsala 26 - Bologna

Maggiori informazioni