Home » News » Borsa di Studio per Giovani Traduttori

Borsa di Studio per Giovani Traduttori

Scadenza presentazione domande: 30 giugno 2017

La socia Antonietta Pastore, che di recente è stata insignita del Premio Noma per la traduzione, ha deciso di devolvere la somma di 2.000 euro − una parte del suo premio − alla creazione di una borsa di studio una tantum a beneficio e sostegno di un giovane traduttore socio dell’Aistugia che non abbia ancora compiuto 35 anni. Possono presentare domanda laureati, assegnisti di ricerca, dottorandi e professori a contratto che abbiano pubblicato almeno una traduzione di un testo letterario dal giapponese in italiano.
 
La Commissione giudicatrice è composta da Antonietta Pastore (Presidente), Corrado Molteni, Gianluca Coci, Andrea Maurizi, Matilde Mastrangelo.
 
Il giudizio della Commissione è insindacabile.
 
I candidati dovranno inviare, entro e non oltre il 30 giugno 2017, il loro curriculum vitae e il testo da loro tradotto, solo uno per candidato, in pdf.
 

La domanda è da inviare a:
antonietta_pastore@alice.it
andrea.maurizi@unimib.it
gianluca.coci@unito.it
corrado.molteni@esteri.it
segretario@aistugia.it
 
La comunicazione del vincitore avverrà in occasione del prossimo Convegno Aistugia 2017 che si terrà a Venezia.